Amianto nella palestra a Borgotaro

La scuola di San Rocco di Borgotaro è a 2 passi dal CAMPO SPORTIVO “B. CAPITELLI” Via Manara che è stato dichiarato “molto pericoloso” (livello 2) dalla Regione Emilia Romagna per l’alta percentuale di amianto libero nell’aria.
E’ inaccettabile che il Comune non si faccia carico della bonifica per tutti gli edifici pubblici ma in primis per i campi sportivi e gli edifici adiacenti alle scuole, dove gli studenti sono più a rischio per la prolungata latenza delle patologie correlate.
E’ stato bandito dal nostro Paese da più di vent’anni, ma l’amianto continua a uccidere. Lo continuiamo a ripetere al nostro Sindaco Diego Rossi che invece da priorità ad altro e manco ci caga. Basterebbe un po’ di buon senso per tutelare la salute nostra e dei nostri figli magari rinunciando per qualche anno alle manifestazioni letterarie, feste, viaggi dei comunali all’estero ed a consulenze inutili.

Gli edifici pubblici o privati aperti al pubblico bonificati dal Comune di Borgo Val di Taro sono uno su 5. Troppo poco è stato fatto negli ultimi anni per eliminare totalmente l’esposizione a tale sostanza o, quanto meno, a ridurla ai livelli minimi possibili e quindi tutelare la salute della popolazione.

 

Facebook Comments

Create Account



Log In Your Account