I Residenti della località le Spiagge torturati

I Residenti della località le Spiagge torturati

Borgo Val di Taro (pr) - In questi giorni abbiamo ricevuto varie segnalazioni e lette parecchie lamentele sui social e così abbiamo effettuato verifiche in merito alla diffusione verso la zona “le Spiagge” di emissioni maleodoranti provenienti dall’area industriale (dietro al Conad) nelle ore notturne. Tutto farebbe pensare che la causa possa essere correlata alle emissioni di scarico della fabbrica di ceramica e ciò che inquieta particolarmente è che tali eventi si verificano di notte quando i controlli e l’attenzione nell’area industriale ovviamente sono molto minori, come a dire “la facciamo di nascosto, sporca”. Il segnale di allarme lanciato dai residenti de’ le Spiagge ha trovato ulteriore riscontro nelle nostre constatazioni della presenza di puzza nauseante nella zona medio alta e alta della località sopracitata. Per tali rilievi abbiamo utilizzato i migliori rilevatori ancor oggi in circolazione; i nostri nasi.

Ieri, in particolare, diversi tra coloro che abitano in quella località periferica del Borgo hanno segnalato al Sindaco e Carabinieri  (fonte; post su Facebook di persone conosciute e stimate) la presenza di quella puzza insopportabile di sostanze maleodoranti provenienti dalla fabbrica di ceramica e lamentando di essere  costretti a non aprire le finestre per il normale cambio d’aria nell'ottica di impedire il propagarsi della puzza anche in ambienti domestici.

Come tutti gli utenti di questo blog sanno la vicenda dura da un anno anche se ultimamente a fasi alterne.

Paolo Magnani (foto e naso)

Matteo Ferrari (video e naso)

Facebook Comments

comments

leave a comment

Create Account



Log In Your Account