IL CORPO FORESTALE DOPO 193 ANNI DI STORIA VERRÀ SOPPRESSO DAL GOVERNO RENZI

IL CORPO FORESTALE DOPO 193 ANNI DI STORIA VERRÀ SOPPRESSO DAL GOVERNO RENZI

foto; http://www.blueplanetheart.it/


MA GIÀ DALLE PRIMISSIME ORE È NEI LUOGHI DEL TERREMOTO.
 


La presenza diffusa e capillare in montagna e nelle zone rurali ha fatto si che in appena un’ora i Forestali di zona fossero già tra le macerie. “Un impegno forte, silenzioso, prezioso, in parte oscurato dai media forse perché qualcuno non vuole far sapere quanto sia utile e fondamentale il lavoro di un Corpo che tra qualche mese, dopo 193 anni di storia, verrà soppresso”, ha commentato con orgoglio e preoccupazione Marco Moroni, segretario generale del sindacato autonomo polizia ambientale forestale.

“Il Corpo Forestale dello Stato ha competenze e professionalità che non potranno più essere valorizzate. Mi riferisco alla protezione della fauna ma anche della flora di alcune zone particolarmente delicate, alle conoscenze ed esperienze in campo di prevenzione del bracconaggio, dell’asportazione di vegetali protetti e in via di estinzione, nonché di tutela di alcune zone teatro di migrazioni di specie animali. Non potranno di sicuro essere valorizzate smantellando il corpo. Il risparmio è una scusa. Ne sono convinta. Sono stati gli unici contro le ecomafie ed è esattamente la ragione per cui vanno fatti fuori. Hanno conoscenze del territorio preziosissime per scoprire discariche abusive e sversamenti illeciti. Danno troppo fastidio alle mafie e il governo amico li elimina.”  Paola Zanolli

Facebook Comments

leave a comment

Create Account



Log In Your Account