Per gli allergici di Borgotaro, poveracci, è come se ci fosse polline tutto l’anno (asma)

Ma il polline è una particella naturale e l’organismo lo smaltisce invece quello sintetico lo stomaco non riesce e si deposita anche nei polmoni. Devastante poi tenere il fisico tutto l’anno nello stress.

Da San Rocco ma soprattutto dalla località “le Spiaggge” di Borgotaro molti cittadini denunciano il perdurare di sintomi legati alla allergia anche fuori stagione.

Con l’inizio della produzione speciale nella ceramica del paese, prima accompagnata da forte puzza e ora con l’intensità dell’odore meno forte, diversi cittadini residenti nella zona limitrofe alla fabbrica accusano disturbi alla respirazione, bruciore di stomaco e irritazioni cutanee. E se fosse causa dei titanatodi bario per i condensatori ceramici? I titanatodi bario, BaTiO3 generalmente usati per l’elettronica con un particolare procedimento di miscelazione intima con altri componenti si associa benissimo con le polveri della vernice ad acqua e quindi ha subito un enorme impiego anche in altre tipologie di lavorazione della ceramica e piastrelle. Lo IENI-CNR di Genova ha dimostrato come sia possibile produrre polveri di titanato di bario con tali caratteristiche utilizzando un processo semplice e a basso costo: la reazione allo stato solido tra biossido di titanio, TiO2, e carbonato di bario, BaCO3. La riduzione delle dimensioni delle particelle finali è resa possibile dalla drastica diminuzione (da 1000 a 700°C) della temperatura di reazione, dall’utilizzo di precursori in forma nanometrica e dalla realizzazione di una miscelazione intima dei componenti. Questo processo è competitivo con altri utilizzati per la produzione di nanoparticelle di Ba-TiO3, come ad esempio la sintesi idrotermale.

Dicevo;  fosse causa dei titanatodi bario allora le povere persone sofferenti sarebbero spacciate poiché i filtri recentemente montati –approvati da Arpae toh!- non sono per queste particelle… Anche la legge  (sempre PD) consente questo inquinamento con la scusa della “emergenza” lavorativa.

Con questa sostanza a lungo andare anche il cuore può subire danni.. con silicio non era comunque meglio..(silicosi, vedi Saint Gobain)

Facebook Comments

comments
  • L’Asl ha pubblicato l’aggiornamento del registro tumori sulla città dell’Ilva: ci si ammala di mesotelioma e di carcinoma epatico, vescicale e polmonare molti di più che nel resto d’Italia eppure i tarantini hanno votato ancora i soliti del pd, voi che siete nella fossa dei leoni dei comunisti che volete fare?

  • leave a comment

    Create Account



    Log In Your Account